News Ricerca

Biologia, sistema nervoso: il micro-Rna come i sassolini di Pollicino

Identificato uno dei processi fondamentali nella formazione delle connessioni neuronali, ovvero come il micro-RNA aiuti gli assoni a interpretare i messaggi codificati lungo il percorso che permette ai neuroni di raggiungere le cellule-bersaglio a cui connettersi durante la formazione del sistema nervoso. La scoperta è contenuta in uno studio coordinato da Marie-Laure Baudet del Cibio dell’Università di Trento, in collaborazione con l’Università di Cambridge, e pubblicato sulla rivista scientifica Cell Reports.Watch movie online The Transporter Refueled (2015)

Data la notevole distanza da percorrere e la complessità dell’ambiente da attraversare, un po’ come nella favola di Pollicino, gli assoni trovano la loro strada grazie a molecole dette “chemiotattiche” (i sassolini disseminati lungo il percorso), che li guidano con estrema precisione verso la loro destinazione finale. Lo studio dimostra il ruolo fondamentale del microRNA nel riconoscere il giusto percorso codificato dalle molecole-segnale.

Decifrare i meccanismi molecolari che portano alla corretta formazione delle reti neurali – sottolineano i ricercatori – un passo importante per raggiungere la piena comprensione delle disfunzioni che possono verificarsi durante il neurosviluppo e portare quindi alla individuazione di nuove strategie terapeutiche